Top

Cardiologia

Se il vostro pet ha episodi di debolezza o svenimenti, se alla visita clinica il veterinario vi dice che si ausculta un soffio o è presente un’aritmia, allora è necessario approfondire le condizioni di funzionalità cardiaca.

Inoltre alcune razze di cani e gatti sono predisposte a specifiche patologie cardiache per cui è indicato un esame di screening prima di sottoporre il paziente a procedure come per esempio un’anestesia.

La Clinica Veterinaria Meda dispone di un’unità Specialistica di Cardiologia che permette di effettuare oltre alle visite anche esami collaterali quali:
– radiologia toracica digitale
– ecocardiocolordoppler
– esame elettrocardiografico
– esame elettrocardiografico nelle 24 ore (Holter)
– misurazione della pressione con tecnologia ad alta definizione HDO.

È inoltre presente una Unità di terapia Intensiva per la gestione ed il monitoraggio dei pazienti in scompenso cardiaco.

*razze predisposte per cui si effettua lo screening: Boxer, Bulldog inglese, Dobermann, Alano, Terranova, Irish wolf hound, Cavalier King Charles Spaniel; in diverse altre razze meno comuni è comunque richiesto un esame ecocardiografico conoscitivo.

La Dr.ssa Francesca Buri, responsabile dell’UO è certificata FSA per gli screening ufficiali di razza.

Le visite e le indagini cardiologiche vengono effettuate in ambiente tranquillo e confortevole, con paziente sveglio, in presenza del proprietario: Il contenimento gentile permette di eseguire esami di buona qualità senza stress per il paziente e cercando di evitare trattamenti farmacologici che potrebbero modificare i parametri di riferimento.