Top

Nei conigli è questione di denti

Giu 2020

Questi simpatici animali da compagnia hanno 28 denti che al contrario dei nostri crescono in continuazione. I denti dei conigli (non solo gli incisivi che sono quelli più facilmente visibili) crescono alla velocità di 2- 2,4 mm alla settimana. L’alimentazione a base di vegetali freschi in foglie ed erba naturale ne consente una rapida usura impedendo che questi crescano a dismisura procurando gravi lesioni alle guance ed alla lingua del coniglio. Masticando i vegetali alla velocità di 200 cicli al minuto i denti vengono naturalmente limati. A volte questo processo non avviene correttamente e quindi il coniglietto può sviluppare segni clinici quali dolore alla assunzione del cibo o di certi tipi di cibi, salivazione eccessiva, perdita di peso, congiuntivite con scolo oculare biancastro, dermatite del mento, incapacità a defecare, gonfiore addominale e a volte morte. L’esame della cavità orale da parte delle nostre dottoresse che si occupano di animali non convenzionali od “esotici” come i nostri conigli da compagnia, è fondamentale per tutti i conigli anche se non manifestano alcun sintomo. Purtroppo troppo spesso arrivano in visita pazienti che oramai hanno già gravi lesioni in cavità orale o addirittura grossi ascessi, problematiche per le quali è richiesto un delicato intervento chirurgico. Presso la CVMeda troverete una unità di Medici Veterinari specialisti che potranno consigliare una corretta gestione alimentare ed effettuare controlli clinici ogni 6 mesi che costituiscono il miglior modo per prevenire queste gravi patologie.